5 Mar '16

Marina

Marina Galatioto scrittrice e giornalista collabora con le maggiori riviste di narrativa femminile. Ha lavorato per settimanali e quotidiani nazionali. Blogger e BM scrive e gestisce molti blog online. Sue opere si trovano in vendita su Amazon e nei migliori store online.

0 Shares

Fare la doccia la sera o la mattina, quale delle due

Fare la doccia la sera o la mattina

Fare la doccia la sera o la mattina

La doccia meglio la sera o la mattina? Te lo sei mai chiesto? Esploriamo i pro e contro delle due opzioni e per quale motivo propendere per quella serale.

Moltissime persone fanno la doccia tutti i giorni e hanno abitudini consolidate: tutte le mattine oppure tutte le sere. Se ti chiedi quale momento sia migliore… non ce n’è uno convenzionale, non c’è un’autorità che può dirti quale sia la soluzione migliore, anche perchè effettivamente non ci sono motivazioni scientifiche che possa prediligerne uno piuttosto che l’altro.

Vediamo i pro e i contri delle due opzioni del

Fare la doccia la sera o la mattina

La mattina la doccia lava via il sonno, gli odori della notte (magari hai sudato), rinvigorisce e fa iniziare la giornata belli profumati. (dei cattivi odori ascellari e non solo ti parlerò altrove!).

È bello iniziare la giornata e uscire di casa con addosso il profumo di sapone o di bagnoschiuma, quindi potrebbe essere una buona idea, ma personalmente propendo per la soluzione serale.

Perchè?

Specialmente se hai una relazione (matrimonio, convivenza, ecc) fare la doccia la sera invece che la mattina può essere un atto di rispetto verso la partner.

Considera come si può essere alla fine della giornata: sudati, sporchi, appiccicosi, polverosi, con addosso smog e altro. Inoltre, quando si va al bagno, anche solo a far pipì certo non ci si lava le parti intime, quindi…

Infilarsi nel letto in queste condizioni e poi pensare di avere un rapporto non è il massimo della vita. C’è poco rispetto nei confronti dell’altra persona. Proprio per questo motivo sono convinta che la doccia la sera sia la soluzione migliore.

Potrebbe persino rappresentare una sorta di “messaggio“, come a i dire “tesoro sono pulito e profumato, che ne dici?”

Sembrerà banale, ma secondo me fa una gran differenza. Personalmente se penso a qualcuno che profuma ed è pulito mi sento più disponibile.

Tu che ne pensi?

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo oppure contribuisci lasciando un commento.

MondoUomo è anche su Facebook e Google+. Seguici! E regalaci i tuoi like. Anche su TwitterInstagram.

 

 

 

photo credits | therawfoodworld

loading...

 

 

 

loading...

About Marina

Marina Galatioto scrittrice e giornalista collabora con le maggiori riviste di narrativa femminile. Ha lavorato per settimanali e quotidiani nazionali. Blogger e BM scrive e gestisce molti blog online. Sue opere si trovano in vendita su Amazon e nei migliori store online.

Related Posts

Lascia un commento